Sconfinati

Cividale del Friuli – Chiesa di S. Francesco
Domenica 13 settembre 2020, ore 11.30

 

 

 

MUSICA – PRIMA NAZIONALE

Concerto teatrale sui mondi di frontiera

Coro del Friuli Venezia Giulia

con Monica Mosolo e Alessandro Venier

coproduzione Coro del Friuli Venezia Giulia e Mittelfest 2020

Durata: 60′


La nostra è terra di confine: un confine che i secoli e la storia hanno segnato, spostato, rimodellato, rinforzato e poi cancellato. Nell’anomala primavera che ci lasciamo alle spalle sono riapparsi reti e sbarramenti, e la strada che si apre verso sud-est ora è di nuovo costellata di frontiere difficili da valicare. Ma se, come dice lo scrittore di Sarajevo Dževad Karahasan, la frontiera è “metafora di una forma possibile di conoscenza, come luogo di un incredibile potenziale simbolico, come fonte di tensione che è per definizione fertile”, il confine può diventare ponte, può narrare storie uniche e schiudere un patrimonio di immagini, sensazioni, sapori, melodie. Il progetto Sconfinati unisce la narrazione e le immagini delle storie “di confine”, scelte dal team di Bottega Errante, al grande impatto musicale creato dalla presenza Coro del Friuli Venezia Giulia, diretto da Cristiano Dell’Oste. Un concerto teatrale per parlare della ricchezza del mondo di frontiera, un mondo su cui la nostra terra si affaccia alla scoperta di quel patrimonio di storie, tradizioni e spiritualità che tanto affascina chi ha la fortuna (o l’ardire) di andarlo a scoprire.