Premio Nonino 2011

Premio Nonino

La giuria del celebre premio, presieduta da Vidiadhar Surajprasad Naipaul, vincitore del premio nobel per la letteratura di dieci anni fa, ha annunciato i nomi di coloro che hanno avuto il privilegio di ricevere l’ambito riconoscimento. Il premio internazionale Nonino è stato vinto dallo scrittore spagnolo Javier Marías. L’autore de “I territori del lupo”, che quest’anno compirà sessant’anni, non è nuovo nell’ambito dei premi letterari; durante la propria carriera il celebre scrittore ha avuto modo di ricevere riconoscimenti quali il premio Romulo Gallegos ed il premio internazionale di letteratura Impac. A vincere il premio “Nonino Risit d’aur” è stata la saggista americana Frances Moore Lappè, celebre per opere come “Diet for a small planet”. L’etologo austriaco Irenaus Eibl-Eibesfeldt ha conseguito il premio “Nonino “2011”.

Al grande architetto nostrano Renzo Piano è andato il premio “Nonino a un Maestro del nostro tempo”, con sommo orgoglio di tutto il Bel Paese, che da decenni ha il privilegio di riconoscere nella figura di Renzo Piano un motivo di indiscutibile orgoglio. Renzo Piano, celebre per opere come l’edificio a Postdamer Platz a Berlino ed il centro Pomidou a Parigi, può di certo essere considerato uno dei migliori nel proprio campo a livello mondiale. Nel millenovecentonovantotto fu proprio lui a vincere il Premio Pritzker , uno dei riconoscimenti più ambiti nel campo dell’archiettura.

I meritati premi verranno consegnati il ventinovesimo giorno di questo primo mese dell’anno presso le distillerie Nonino a Ronchi di Percoto. La trentasettesima edizione del famoso riconoscimento, ha decisamente avuto il pregio di premiare individui dal grande valore artistico ed umano. Saranno presenti alla cerimonia di consegna dei premi personaggi del calibro di Emmanuel Le Roy Ladurie, Claudio Magris, Norman Manea, Ermanno Olmi, Antonio R. Damasio e John Banville. Il Coro del Friuli Venezia Giulia accompagnerà come da tradizione l’annuncio dell’inizio della festa “Si aprano gli alambicchi!” della padrona di casa Gianola Nonino.

(Martina Cesaretti da newnotizie.it)