ugg boots cheap jerseys cheap uggs

Link istituzionali


Il Coro FVG collabora con:

Ultimi articoli aggiornati

MISA DE INDIOS

sabato 5 settembre 2015 – ore 21 – Castions di Strada – Chiesetta di Santa Maria

domenica 6 settembre 2015 – ore 20.45 – Tolmezzo – Teatro Candoni

 

MISA DE INDIOS

photographe

Luis Rigou voce solista e flauti delle Ande

Barbara Kusa voce solista

Ensemble La Chimera

Margherita Pupulin violino

Sabina Colonna-Preti viola da gamba

Lixsania Fernandez viola da gamba e voce

María Alejandra Saturno violoncello e viola da gamba

Carolina Egüez violoncello

Leonardo Teruggi contrabbasso

Juan José Francione charango

Carlotta Pupulin arpa

Eduardo Egüez tiorba, vihuela, chitarra e direzione generale

Coro del Friuli Venezia Giulia

Cristiano Dell’Oste direttore del coro

Nel libro Los hijos de los días, lo scrittore uruguayano Eduardo Galeano, facendo riferimento alla data del 12 ottobre 1492, scrisse che in quel giorno gli Indios scoprirono che erano indigeni, che vivevano in America, che erano nudi,peccatori, sudditi di un re ed una regina lontani e di un dio che stava in un altro cielo, che quel dio aveva inventato la colpa e i vestiti e avrebbe ordinato di mettere al rogo chi adorava il sole, la luna,la terra e la pioggia. Partendo da questa considerazione, è possibile dire che, in quel giorno, gli Indios scoprirono anche che la musica e la cultura delle Americhe sarebbero state poi divise in pre e post colombiane. Da qui,la Misa de Indios si presenta come un vasto e articolato percorso attraverso la storia dell’altipiano andino e le sue melodie – ancestrali, coloniali e moderne – facendo invece risaltare  l’immensa ricchezza del sincretismo religioso latinoamericano.

 

Scarica il programma di
 Musica in villa 15 
Main sponsor dei concerti
Manifesto 68x98 LOGO HTS JPEG MisadeIndios

PROGRAMMA

I Parte

 

“HANACPACHAP” (Perù) *

Anonimo coloniale Sud-Americano

“EN AQUEL AMOR” (Perù-Bolivia) *

Anonimo basato sullo Yaravì “Ojos Azules”

Testo di San Juan de la Cruz (1542-1591)

TONADA LA DESPEDIDA – TONADA EL HUICHO DE CHACHAPOYAS” (Perù) *

Codex Martínez Compañón (c.1782-1785)

“IESU DULCISSIME” (Bolivia)

Letania Moxos

Anonimo

“TONADA EL DIAMANTE” (Perù) *

Codex Martínez Compañón (c.1782-1785)

—–

“BICO PAYACO BORECHU – BAYLE DE DANZANTES” (Paraguay-Perù) *

Anonimo coloniale Sud-Americano – Codex Martínez Compañón (c.1782-1785)

——

“MUERTO ESTÁIS” *

Codex Zuola – Testo di Lope de Vega

——–

“COMO UN HILO DE PLATA”

Eduardo Egüez (1959)

                                                               ——–                                                           

“EL NACIMIENTO”

Beatriz Corona (1962)

  ———-

“INTIU KHANA” (Bolivia) *

Clarken Orosco (1952)

——-

“ALLELUIA”

Eduardo Egüez (1959)

______________________________________________________

Seconda Parte

MISA CRIOLLA” (Argentina) *

Ariel Ramírez (1921-2010)

Kyrie

Goria

Credo

Sanctus

Agnus Dei

La Peregrinación

* arrangiamenti Eduardo Egüez

 

FacebookMySpaceYahoo BookmarksGoogle BookmarksCondividi/Salva

LE CANTATE XVIII

Johann Sebastian Bach

Le Cantate XVIII

Concerto dell’Immacolata a cura dell’Associazione “Amici di don Emilio de Roja”
Udine, Chiesa di San Pietro Martire
Martedì 8 dicembre 2015, ore 20.45

foto venzone

Lobe den Herren, den mächtigen König der Ehren, BWV 137
Ich hatte viel Bekümmernis, BWV 21
Jesu, nun sei gepreiset, BWV 41

 

Orchestra S. Marco di Pordenone

su strumenti barocchi

Coro del Friuli Venezia Giulia

 Filippo Maria Bressan

Maestro di concerto

CONCERTO DI NATALE

Concerto di Natale

Domenica 27 dicembre 2015, ore 20.30

Basilica dei Santi Filippo e Giacomo

Cortina d’Ampezzo

Cortina_www.bandio

Corpo Musicale di Cortina d’Ampezzo

Coro del Friuli Venezia Giulia

Fabiana Polli, mezzosoprano

Raffaele Prestinenzi, tenore

 

Simone Nucciotti, direttore